tazza piccola
SEGUIMI SU:
ITALIANO
freccie lingia
maschera foto
tag.
Condividi
7/26/2011
Francesco Sanapo
Che sorpresa il pianeta Usa. A noi l’'obbligo di non perdere altro tempo giocando con le parole.

È stata sicuramente un'’esperienza formativa, ho conosciuto l’'ennesima comunità di un nuovo popolo, nuovi gusti dell’'espresso, e nuove bevande a base caffè.

Ho percepito una cultura maggiore da parte degli operatori, la ricerca continua ed il grande studio del coffees bar che penso abbia portato al loro forte sviluppo.

Da italiano penso che sia arrivato il momento di rimetterci in carreggiata e di non perdere tempo a riempirci la bocca col dire che solo il nostro è “l'’espresso”; dobbiamo collaborare e studiare per rivalutare il nostro amatissimo prodotto.

Io penso che da italiani abbiamo tutte le carte in regola, le nostre aziende sono le più famose nel mondo e portano una bellissima immagine di quello che è il nostro bel paese, penso tuttavia che forse uno sforzo in più debba essere fatto proprio da noi baristi nel cercare di collaborare più attivamente con la torrefazione, dando modo agli stessi torrefattori di incentivare la qualità delle miscele: è ben risaputo che i torrefattori vendono un semilavorato, per questo è necessario diventare dei loro partner e frequentare quanti più corsi possibile, a volte messi a disposizione delle torrefazioni stesse.

Purtroppo ancora oggi ci sono baristi che invece di parlare di prodotto parlano solo di assurde richieste di denaro, questo a mio avviso è inaccettabile.

 

 

 
Commenti
0
Nome (*)
Email (*)
codice
Inserisci qui il testo (*)
logo sanapo